“Loro due per soldi…”. GF Vip: Manila Nazzaro, l’uscita contro Lulù e Jessica diventa un caso

Manila Nazzaro si è detta sconvolta dopo l’eliminazione di Soleil Sorge dal GF Vip 6. “Sono ancora scioccata per l’esito del televoto. Non riesco a immaginare di vivere questa casa senza di lei. Ero convinta che Sole ce la facesse. Questo programma è assurdo, io non avrei mai pensato che uscisse Soleil, per noi era un gigante”. Eppure in molti erano convinti che l’influencer potesse arrivare in finale e lottare per la vittoria. Invece, nulla di tutto questo: all’ultima curva Soleil Sorge deve dire addio ai sogni di gloria.

Tutti la vedevamo in finale, è stata un personaggio così grande qui dentro. Però è anche una speranza per noi più piccoli, che tutti possono ambire alla finalissima. Di sicuro però io non ci arriverò. Io sarò la prima ad uscire – ha continuato Manila Nazzaro finita la diretta del GF Vip 6, come riporta Biccy – Poi però usciranno altre due persone, il primo dopo di me ad uscirà credo che sarà Giucas. Ragazzi siamo 8 e dovranno arrivare in 5, quindi giovedì ne eliminano 3. […] In finale secondo me ci saranno Lulù, Jessica, Delia Davide e Barù”.

In puntata Manila Nazzaro è tornata sulla motivazione dei soldi, quella che spingerebbe alcuni concorrenti ad andare fino in fondo: “Quale motivazione è possibile per stare sei mesi lontani dai figli? Bastano i soldi?”. Si chiede Manila Nazzaro. A risponderle è Alfonso Signorini che chiede: “È qualcosa che ti scandalizza? I soldi sono importanti, no?”. Manila Nazzaro, spinta dal ragionamento di Alfonso Signorini, motiva e spiega la sua posizione. Per lei, è importante considerare che “il bisogno dei soldi” non è una motivazione su cui si può ridurre e appiattire tutto.00:00/00:00

“I soldi sono uguali al bisogno. In qualche maniera qui tutti siamo per un bisogno, a volte però Jessica e Lulu, per la loro inesperienza, buttano tutto in pasto a questa necessità. Mettono questo bisogno loro davanti e sbagliano. A volte in quel momento, quando siamo tutti in gioco, ci piacerebbe che venissero considerando anche i nostri bisogni. Tutti ne abbiamo diritto, senza alcun tipo di vergogna”.

Poi sono state Lulu e Jessica Selassiè a rispondere a Manila Nazzaro: “Noi siamo qui per soldi, questo è come un lavoro”. Quindi Manila Nazzaro ha provato a spronare le due ragazze a fare di più: “L’impegno può fare la differenza, il fatto che potreste imparare qualcosa e avere degli sbocchi”. Insomma ha cercato di spingerle ad andare oltre ad atteggiamenti basici, un po’ pigri. Un ‘gettare il cuore oltre l’ostacolo’ che però le Selassié non vorrebbero: “Noi abbiamo delle problematiche molto note, vogliamo vincere per guadagnare tanti soldi e aiutare la nostra famiglia”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.