Guerra Russia-Ucraina, Vladimir Putin invita le truppe ucraine a spodestare Zelensky

Si fa sempre più alta la tensione tra Russia e Ucraina, soprattutto dopo che è cominciata l’invasione su vasta scala da parte dei russiVladimir Putin ha ordinato l’attacco nella giornata di ieri e nel giro di 24 ore l’esercito russo è arrivato nella capitale Kiev, conquistando tutte le strutture logistiche più importanti del Paese, tra cui la centrale nucleare dismessa di Chernobyl e l’aeroporto di Kiev. Proprio davanti all’impianto nucleare teatro del disastro del 1986 ieri ci sono stati degli scontri.

Fortunatamente nessun serbatoio che contiene le scorie nucleari è stato danneggiato, anche se si è notato un leggero aumento della radiottività dell’impianto che però non è assolutamente pericoloso. L’apprensione comunque resta, anche perchè il fatto che i russi si siano impadroniti di Chernobyl può essere un chiaro segnale agli Alleati della Nato, a cui Putin ha chiesto apertamente di non intervenire per nessuna ragione o ci saranno delle “conseguenze mai viste nella storia”. E oggi il presidente russo ha rivolto un duro appello alle truppe ucraine.

Il discorso di Putin

“Esorto l’esercito ucraino a non permettere che civili e individui vengano usati come scudi umani” – queste sono state le parole del presidente Vladimir Putin, che in questo modo ha condannato apertamente l’invito alla popolazione fatto dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che ha chiesto ai cittadini di armarsi di bombe molotov da lanciare contro i carri armati russi.

Putin non le ha mandate a dire, e ha chiesto alle truppe ucraine di prendere il controllo del governo e di spodestare Zelensky. Ma l’esercito ucraino è rimasto fedele al suo presidente e alla nazione ucraina, non ascoltando minimamente le parole del presidente russo, il quale ha definito come una “banda di drogati e neonazisti” le autorità dell’Ucraina. Putin pensa che con i militari al governo di Kiev possa trattare con più tranquillità.

Il capo del Cremlino si è poi congratulato con le truppe russe, che secondo lui stanno facendo un ottimo lavoro. “Agiscono con coraggio, in modo eroico e con professionalità” – queste le parole di Vladimir Putin. Nell’area, e in tutto il mondo, la tensione resta altissima, mentre i missili continuano a cadere sull’Ucraina.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.