Sanremo 2022, torna l’idea della nave da crociera: ecco a cosa servirà

Loading...

Fra meno di un mese e precisamente il 1° Febbraio 2022 debutterà sul famoso palco dell’Ariston la nuova edizione del Festival di Sanremo 2022Al timone di nuovo Amadeus. Il 15 Dicembre 2021, in diretta dal Casino di Sanremo, il noto conduttore Rai ha presentato ufficialmente i cantanti in gara e i titoli delle loro canzoni. Tantissimi i volti nuovi, ma anche tante vecchie conoscenze del famoso concorso canoro. Lo spettacolo è a dir poco assicurato. In queste ore è tornata a farsi strada l’idea di usare una nave da crociera per accogliere pubblico, ospiti e non solo. (Continua a leggere dopo la foto)

Loading...

Sanremo 2022, torna l’idea della nave da crociera: ecco a cosa servirà

Anche quest’anno per il Festival di Saremo 2022 torna l’idea della nave da crociera da ormeggiare in rada al largo dei due porti della Città dei Fiori durante il concorso canoro. È concreto il progetto al vaglio di Rai Pubblicità che con il Comune di Sanremo sta definendo la convenzione-bis legata agli eventi collaterali alla kermesse canora in programma dal 1° al 5 febbraio 2022. L’assessore al Turismo, Giuseppe Faraldi, ha commentato così questa proposta di Costa Crociere: «L’idea è effettivamente in discussione. Come amministrazione comunale abbiamo chiesto il rispetto di due vincoli fondamentali: per primo che la crociera non si trasformi in alcun modo in una struttura ricettiva galleggiante, utile anche solo per ospitare il pubblico dell’Ariston. Secondo, non deve diventare un contenitore esclusivo dedicato a Vip e cantanti del Festival. In sostanza, come Comune, sposiamo l’idea che la nave sia destinata a studio televisivo e nulla più». Dunque se l’idea andasse in “porto”, scopriamo insieme che cosa potrebbe ospitare la nave. (Continua dopo la foto)

“L’evento cover con Orietta Berti”

Se la collaborazione tra Comune e sponsor si concludesse in maniera positiva, la nave Costa Crociere ormeggiata nel porto di  Sanremo potrebbe ospitare un evento a base di cover anni ’60-’70-’80-’90, tipo ‘spin-off’ della quarta serata del Festival, con Orietta Berti e Fabio Rovazzi conduttori e diversi ospiti chiamati a celebrare i successi nazionali e internazionali dei suddetti quattro decenni. Per ora tutto ciò sembra essere solo un’idea. Non ci resta che attendere per vedere come questo evento si potrà incastrare con il Festival di Sanremo 2022. Nel frattempo, visto l’avanzare della pandemia, tutti sono al lavoro sui protocolli di sicurezza da presentare al CTS.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.