Vola con l’auto in un burrone, Raffaele muore a 30 anni: lascia la moglie e due bimbi piccoli

Loading...

Perde il controllo della sua automobile, il mezzo si ribalta più volte, poi scivola in un precipizio compiendo un salto nel vuoto di una quarantina di metri. È morto così un trentenne Sposato e padre di due bimbi piccoli, titolare del Time bar di via Roma a Sarezzo (Brescia). L’uomo era molto conosciuto nella cittadina in cui viveva da anni.

A perdere la vita nel pomeriggio del 17 dicembre è stato Raffaele Demasi, il barista che è uscito di strada con la sua jeep a due passi da casa, in località Campiglio, nella valle di Sarezzo. Stando a quanto ricostruito nell’immediatezza dei fatti dalla Polizia Locale della Valtrompia, l’uomo si era messo al volante del suo fuoristrada e percorreva via Sandro Pertini, una via stretta e a tratti sterrata, e procedeva verso il centro del paese.

raffaele demasi morto incidente sarezzo

Accanto a lui viaggiava un altro uomo, un cinquantenne, che è rimasto miracolosamente illeso e che ha dato l’allarme. All’improvviso e per motivi che sono in corso di accertamento, l’automobile ha sbandato verso destra ed è scivolata nel precipizio che si apre accanto alla carreggiata. Si è ribaltata più volte lungo il versante della montagna e la vittima è finita schiacciata nell’abitacolo, completamente distrutto. Il passeggero ha chiamato il 112, e sul posto si sono precipitati vigili del fuoco e ambulanze, oltre agli agenti della municipale. La centrale di prima emergenza Areu ha inviato anche l’elisoccorso, atterrato nel campo da calcio di Sarezzo.

Loading...
raffaele demasi morto incidente sarezzo

Lunghe e complesse sono state le operazioni per recuperare la jeep. Quando i pompieri sono riusciti a estrarre il trentenne dalle lamiere, era già morto. Spetterà ora ai vigili ricostruire con esattezza antefatto e dinamica dell’incidente, che potrebbe essere stato provocato da un malore, una distrazione o forse da un eccesso di velocità. Raffaele Demasi viveva con la moglie a Sarezzo. Con lei gestiva un bar in via Roma. L’intera comunità è quindi sconvolta da questa terribile vicenda.

ambulanza
ambulanza

In un altro incidente a Varese ha perso la vita la dottoressa Valeria Porcaro. La donna è deceduta in seguito alle gravissime ferite riportate in un incidente stradale. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la 49enne è stata investita e ammazzata da un camion che stava sopraggiungendo proprio in quel momento. Stava per salire a bordo della sua vettura, quando è stata colpita in pieno dal mezzo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.