Minorenne colpito da un proiettile alla testa a Noto: le condizioni del giovane ferito mentre era in auto

Il minorenne colpito alla testa da un proiettile a Noto (Siracusa) sarebbe in condizioni disperate. Il giovane, 17 anni, si trova ricoverato a Catania dopo il ferimento con un colpo di pistola avvenuto nella serata di martedì, mentre era in auto con alcuni familiari. Le indagini proseguono senza sosta, ma gli aggiornamenti sulle condizioni del ragazzo non darebbero molte speranze.

Minorenne colpito da un proiettile alla testa a Noto: le condizioni del 17enne ferito

Sarebbero gravissime le condizioni del 17enne colpito alla testa da un proiettile a Noto, in provincia di Siracusa, poche ore fa.

Il ragazzo, secondo quanto riferito da Adnkronos, sarebbe stato ricoverato nel reparto di Rianimazione e sarebbe stato sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico.

Presso l’ospedale di Catania, stando alle ultime informazioni apprese dall’agenzia di stampa, sarebbe stata convocata la commissione per l’accertamento della morte cerebrale. Il quotidiano La Sicilia riporta che questa procedura potrebbe intervenire nelle prossime ore, alla luce del coma irreversibile.

17enne colpito alla testa da un proiettile: la prima ricostruzione

Il minorenne sarebbe stato raggiunto da un colpo di pistola esploso dalla strada mentre si trovava a bordo di un’auto in compagnia di alcuni familiari. Gli inquirenti, scartata la prima ipotesi di un ferimento accidentale all’interno dell’abitacolo, avrebbero indirizzato il fuoco investigativo sullo scenario di un presunto agguato maturato nel tessuto di una lite tra famiglie.

Al vaglio le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, che avrebbero fornito alcuni elementi degni di interesse. Poco prima dell’agguato, riferisce ancora La Sicilia, si sarebbe verificato uno scontro tra 2 gruppi di giovani.

In uno di questi si sarebbe trovata la vittima che, conclusa la lite, sarebbe salita in auto insieme con alcuni parenti. Un altro ragazzo, la cui identità non sarebbe ancora nota, si sarebbe avvicinato alla vettura per poi esplodere diversi colpi di pistola, uno dei quali ha raggiunto il 17enne alla testa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.