Anni fa era un sex symbol: la sua incredibile trasformazione

Loading...

L’uomo che vedete in foto, anni anni fa aveva un fisico statuario, al punto da essere considerato un sex symbol, il sogno proibito di moltissime donne, fino alla sua incredibile trasformazione che lo ha portato a diventare com è ora.

Vi do qualche indizio: il suo cuore batteva solo per una star internazionale bionda, con cui è stato sposato. Dopo la separazione, il suo fisico ha iniziato a cambiare, al punto che in tanti, oggi, faticano a riconoscerlo.Powered by

Chi è l’uomo in foto

L’uomo in foto, per chi ancora non lo avesse riconosciuto, è un rapper e ballerino statunitense, famoso per essere l‘ex marito di una delle star più famose e discusse a livello internazionale. Parlo di Kevin Federline, conosciuto anche come K-Fed, nato il 21 marzo 1978, che è stato sposato con Britney Spears per 3 anni.

Loading...

Dalla loro unione sono nati 2 figli fino al divorzio, nel luglio 2007. Proprio da allora il ballerino ha iniziato ad ingrassare esponenzialmente. Kevin Federline è stato il secondo marito della Spears, che lo avrebbe definito una “casalinga grassa”, insistendo sul fatto che debba mettersi a dieta, smettendo di mostrare ai loro figli che va bene essere grassi e trascurati, preoccupata che i suoi ragazzi prendano cattive abitudini paterne riguardanti l’alimentazione.

Britney Spears si sposò prima con l’amico d’infanzia Jason Allen Alexander. Il matrimonio venne annullato poco dopo perchè lei “non era in grado di comprendere le sue ragioni “. Risale al 2000 l’incontro con Federline, dal cui matrimonio, celebrato il 18 settembre 2004, nacquero Sean (il 14 settembre 2005) e Jayden James (il 12 settembre 2006). Il 7 novembre 2006 la Spear chiese improvvisamente il divorzio per difficoltà inconciliabili. I 2 divorziarono ufficialmente nel luglio 2007, quando raggiunsero l’accordo per il mantenimento e la custodia dei loro figli. Da allora è iniziata l’ incredibile trasformazione di Kevin Federline, tanto che in molti stentano a riconoscerlo!

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.