Viviana è Gioele, un anno dalla tragedia: finalmente arriva la bella notizia

Loading...

A oltre un anno dalla tragica morte di Viviana Parisi e di Gioele Mondello, sabato 13 novembre saranno celebrati i funerali della dj e di suo figlio a Messina. A darne notizia, il giorno dopo che il gip ha archiviato le indagini sul giallo di Caronia, è l’avvocato Pietro Venuti, legale di Daniele Mondello, marito e padre delle vittime.

I funerali di Viviana e Gioele saranno celebrati alle 15 di sabato 13 novembre al duomo di Messina. Per la Procura, il giallo di Caronia si traduce in un omicidio suicidio: proprio ieri il gip ha archiviato l’indagine sulla morte della deejay e del piccolo Gioele.

Loading...

Viviana, secondo i pm, avrebbe ucciso suo figlio per poi suicidarsi. I corpi di mamma e figlio, rimasti finora in obitorio, sono stati trovati nell’agosto del 2020 nei boschi di Caronia.

Daniele Mondello, che in questi mesi ha contribuito a tenere alta l’attenzione sul caso, non ha mai creduto all’ipotesi di omicidio-suicidio. Secondo il marito e padre delle vittime di Caronia, Viviana non avrebbe mai ucciso il figlio di 4 anni. Per la famiglia, hanno fatto sapere, il caso non è chiuso e non si fermeranno neppure adesso. Nulla sarà lasciato intentato.

L’archiviazione dell’inchiesta sulla scomparsa di Viviana Parisi e Gioele Mondello è contenuta in quasi 500 pagine: il gip di Patti Eugenio Aliquò, sciogliendo la riserva, ha deciso di archiviare il caso accogliendo la richiesta della Procura che per un anno ha indagato disponendo numerose perizie, sopralluoghi, accertamenti tecnici sui reperti e intercettazioni.

“Siamo sereni di aver svolto al meglio il nostro lavoro, siamo in attesa di conoscere il contenuto delle 495 pagine dell’archiviazione disposta dal gip per fare le nostre valutazioni”, così ieri gli avvocati di Daniele Mondello.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.