L’Aria che tira, Myrta Merlino minacciata da una no-vax: caos in diretta

Loading...

Un’altra elettrizzante puntata di L’Aria che tira è andata in onda oggi 8 Novembre 2021 su La 7. La nota trasmissione di approfondimento sui temi caldi dell’attualità condotta da Myrta Merlino è tornata a parlare del vaccino e delle manifestazioni dei no-vax. Durante un collegamento, una donna contraria alla vaccinazione ha aggredito la padrona di casa, fino ad arrivare alle minacce. Attimi di alta tensione nello studio de L’Aria che tira. Myrta Merlino, visibilmente provata e scossa, ha risposto immediatamente alle minacce e ha cercato di capire il perchè di tanta rabbia nei suoi confronti. (Continua a leggere dopo la foto)

Loading...

L’Aria che tira, Myrta Merlino minacciata da una no-vax: caos in diretta

La conduttrice de L’Aria Che Tira su La7, Myrta Merlino, nel corso della puntata di oggi 8 Novembre 2021 è stato oggetto di pesanti insulti da quella che con ironia definisce “una pacifica manifestante” no-vax. La donna visibilmente arrabbiata ha dichiarato: «Se fosse qui la prenderei per il collo». Una minaccia a cui la Merlino ha immediatamente risposto: «Ho provato in tutti i modi, ce l’ho messa tutta, ho invitato tutti e dato spazio a tutti i pareri, ma la risposta non l’ho ancora trovata. Alla signora che mi prenderebbe per il collo rispondo che noi saremo qui e continueremo a fare il nostro lavoro, incuranti di quello che ci succede quando veniamo ai vostri cortei». Poi la Merlino ha aggiunto: «Se fosse qui io non la prenderei per il collo, ma proverei a prenderla per il cervello, proverei a convincerla anche se ormai non sono affatto sicura di riuscirci». (Continua a leggere dopo la foto)

Il perchè di tanta rabbia nei confronti della conduttrice

Un acceso scontro tra Myrta Merlino e una donna no-vax ha animato oggi lo studio de L’Aria che tira su La 7. Ad un certo punto, visibilmente provata, Myrta si è chiesta il perchè delle minacce nei suoi confronti: «Perché questa rabbia nei nostri confronti? Addirittura prendermi per il collo. Dovrei essere io a essere molto arrabbiata con lei perché i suoi comportamenti, e non solo i suoi purtroppo, mettono tutti noi a rischio di nuovi divieti, ma in quel caso spero che possano riguardare solo le persone come lei come accade in Austria». Il riferimento è all’ipotesi lockdown solo per non vaccinati, misura che il Governo potrebbe prendere in considerazione nel nostro Paese.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.