Ghali e Salvini, rissa choc allo stadio: VIDEO

Loading...

Ieri sera, durante il derby di Milano tra Milan e Inter, ci sarebbe stata una rissa sugli spalti tra il noto rapper Ghali e il leader della Lega Matteo Salvini. Lo scontro verbale è stato immortalato in un video pubblicato sui social e divenuto virale in breve tempo. Varie fonti, inoltre, hanno poi riportato quanto accaduto sugli spalti di San Siro subito dopo il gol del pareggio del Milan. (Continua dopo la foto…)

ghali salvini rissa video

Rissa tra Ghali e Salvini

Il noto rapper Ghali e il leader della Lega Salvini sarebbero stati protagonisti di una rissa avvenuta sugli spalti dello stadio San Siro durante il derby di Milano. La squadra rossonera aveva da poco segnato il gol del pareggio dopo il vantaggio nerazzurro. In tribuna erano presenti il rossonero Salvini, da sempre fan sfegatato del Diavolo, e il nerazzurro Ghali. Dopo il gol del pari del Milan, la reazione del rapper sarebbe stata incontrollata. Il cantante si sarebbe scagliato contro il leader della Lega, chiedendogli: “Che ca**o esulti?“. Il politico avrebbe risposto mandando baci, come dimostra il video divenuto virale sul web. (Continua dopo la foto…)

Loading...

“Otto e mezzo”, scontro Gruber-Sallusti su Salvini-Morisi: cosa è successo

Il video della rissa tra Ghali e Salvini

Una violenta rissa è scoppiata sugli spalti di San Siro durante il derby di Milano, tenutosi ieri sera. Secondo quanto riportato da fonti della Lega, Matteo Salvini sarebbe stato “aggredito verbalmente da Ghali durante il primo tempo di Milan-Inter”. Il leader della Lega era in tribuna con il figlio e subito dopo il gol del pareggio del Milan si sarebbe avvicinato il rapper, come dimostrano anche alcuni video presenti sui social. Stando sempre al racconto fatto da fonti vicine al partito diretto da Salvini, il rapper Ghali avrebbe cominciato a inveire contro Salvini, urlando “una serie di insulti e di accuse farneticanti a proposito dell’immigrazione”. Il cantante sarebbe poi stato allontanato tra lo sconcerto degli altri spettatori presenti sugli spalti.

Dal video divenuto virale sul web si vede il rapper coperto da un piumino nero con il cappuccio che grida contro Salvini. Una persona a lui vicina cerca di calmarlo, poi interviene la sicurezza dello stadio. Le fonti poi concludono dicendo: “La società rossonera si è scusata con Salvini, che sul momento non aveva riconosciuto Ghali né aveva compreso i motivi della sua alterazione”.

Il portale Dagospia ha poi aggiunto ulteriori dettagli sullo scontro verbale avvenuto sugli spalti di San Siro. Tra le frasi rivolte da Ghali al leader della Lega, infatti, ci sarebbe anche una del tipo: “Buffone, che ca**o esulti? Ha segnato un neg*** come me”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.