Tragedia di Ognissanti, muore 32enne: gravissimi altri 4 ragazzi molto giovani

Loading...

Due incidenti gravi si sono registrati all’alba di oggi, 1 novembre. Il più grave in via Mandela (laterale di via Castellana) a Treviso dove alle 5.09 una Ford Fiesta si è schiantata contro un camion di una ditta di legnami guidato da un 34enne di Seren del Grappa. Il bilancio è stato tragico.

Uno degli occupanti del veicolo, un 32enne del Camerun, residente a Treviso, Gael Haycinthe Odiang, ha perso la vita mentre un altro uomo del Burkina Faso, in condizioni molto gravi, è stato soccorso dal Suem 118 e trasferito all’ospedale di Mestre. Altri tre feriti, sempre burkinabè, presenti nell’auto che viaggiava da Paese in direzione di Treviso, sono stati portati al pronto soccorso del Ca’ Foncello

Loading...

Anche le loro condizioni destano preoccupazioni. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco e il Suem 118. Rilievi a cura della polizia stradale di Treviso. Alle 5 un altro incidente stradale si era verificato, sempre a Treviso, lungo la circonvallazione esterne del put, in viale Cairoli, di fronte a porta San Tomaso.

Un’auto è uscita di strada, capovolgendosi, dopo aver divelto un semaforo e alcuni new jersey in cemento. Feriti un ragazzo 21enne, R.N., e una ragazza della stessa età, D.M.S.. Quattro feriti, tra cui due minorenni, è il bilancio di un tamponamento tra due auto avvenuto a mezzanotte a Nervesa della Battaglia, in via della Priula, all’altezza dell’incrocio con via Madonnetta.

Due giovani sono stati portati in ospedale a Treviso, altrettanti a Montebelluna: erano tutti a bordo del mezzo tamponato. Tutti hanno riportato lesioni lievi. Sul posto Suem 118, carabinieri e vigili del fuoco. Nella notte solo un incidente, peraltro senza feriti, si era verificato a Vittorio Veneto in via Serravalle.

Un’auto ha divelto un semaforo e si è poi dileguata. Indaga la polizia stradale. Numerosi sono stati nella notte gli interventi del Suem 118 per soccorrere giovani ubriachi durante le numerose feste organizzate in occasione di Halloween.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.