Muore a 13 anni intrappolato nel divano letto: tragedia ad Asti per un adolescente a casa da solo

Loading...

Tragedia ad Asti, dove arriva la notizia della morte di un adolescente di 13 anni. Il giovanissimo sarebbe rimasto vittima di un incidente domestico con il divano letto. A causa di un possibile malfunzionamento, sarebbe rimasto intrappolato: il corpo è stato trovato da un parente.

Asti, ragazzo di 13 anni muore soffocato nel divano letto

Secondo quanto riportano numerose fonti locali, la tragedia si è consumata questo pomeriggio ad Asti, in Piemonte. La vittima è un ragazzo di 13 anni di origini senegalesi: si apprende che il giovane si sarebbe trovato in casa da solo al momento dell’incidente che gli è costata la vita.

Per dinamiche ancora a chiarire, il 13enne è rimasto intrappolato nel divano letto presente nella sua abitazione, causandone la morte per apparente soffocamento.

Loading...

Le fonti riferiscono che dalle primissime ricostruzioni fatte da Vigili del Fuoco e Carabinieri, l’incidente potrebbe essere stato causato da una molla del divano letto malfunzionante: questa sarebbe scattata mentre il 13enne si trovava sul divano, ripiegandosi su se stessa e intrappolando così fatalmente il ragazzo.

13enne intrappolato nel divano letto: a trovarlo è stato un cugino

Dalle informazioni trapelate, forse il 13enne stava dormendo al momento dell’incidente. Solo in casa, è stato un cugino a fare la drammatica scoperta: sarebbe andato a casa sua per portargli la spesa e lo avrebbe trovato incastrato nel divano letto, ormai senza vita. Il cugino ha dato l’allarme e sul posto sono arrivati i sanitari del 118, assieme a Vigili e Carabinieri, ma per il giovanissimo era già troppo tardi. L’appartamento teatro della tragedia si trova in via Zangrandi, ad Asti: il 13enne si trovava solo in casa perché il padre sarebbe tornato per qualche giorno in Senegal; l’uomo sarebbe già stato avvertito dell’immane tragedia capitata alla sua famiglia.

Non si hanno notizie su altri familiari conviventi, sulla vicenda sono in corso ricostruzioni e valutazioni. La vittima di questo assurdo incidente frequentava la terza media ad Asti.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.