Forte scossa di terremoto 6.2, ci sono crolli: si teme il peggio

Loading...

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita in Grecia, ed in particolare nell’area di Creta, dove è stato localizzato l’epicentro.L’evento si è verificato alle 08:17 ora italiana.

Loading...

Secondo i dati preliminari del Centro Euro-Mediterraneo (EMSC), si sarebbe trattato di un sisma magnitudo 6.2 (Mwp 6.1 secondo l’INGV), localizzato a 10 km sudest da Ano Arhanes e 21 km sud-sudest da Irákleion (Candia, nota anche come Iraklio), a circa 2 km di profondità.

L’EMSC riporta anche 2 repliche, magnitudo 3.7 e 4.8.Segnalati i primi danni e i primi crolli nelle aree vicine all’epicentro.

Terremoto in Grecia, una violenta scossa di magnitudo 6.2 è stata registrata a Creta nella mattinata di oggi lunedì 27 settembre.

La terra ha tremato secondo quanto rilevato anche dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, alle 8.17 e il sisma è stato registrato a una profondità di 13 chilometri.

Alla forse scossa registrata di magnitudo superiore a 6, sono seguite almeno altre scosse nella zona di Creta in Grecia con magnitudo 3.5. Immagini provenienti dalla stampa greca mostrano edifici crollati, al momento non è noto se il sisma abbia provocato morti o feriti.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.