“Non ci sono parole, una scena inquietante”. Il drammatico ritrovamento

Loading...

Il ricordo a fine articolo. Un malore è stato fatale per una donna di 50 anni, Mariella Sato, di Cadoneghe, in Veneto, ieri sera,  presso il negozio “Decathlon” di Padova:

è dovuta intervenire una pattuglia delle Volanti mercoledì sera nel negozio Decathlon in via Venezia, a seguito del ritrovamento della sventurata senza vita in un camerino. La donna era entrata della stanza di prova per indossare degli indumenti e si era chiusa dentro.

Loading...

I clienti che hanno provato a bussare non hanno ricevuto risposta per cui non è chiaro sapere da quanto tempo la 50enne fosse crollata a terra. Solo a fine giornata, durante il controllo da parte dei  sorveglianti, si è intuito che ci fosse qualcosa di strano: il camerino erano chiuso, così è stato forzato.

A quel punto è stato ritrovato il corpo ormai senza vita della signora Sato. Probabile un infarto. Immediata la chiamata al 118 e la polizia. Ma i medici arrivati sul posto non hanno potuto far nulla per rianimare la 50enne.

Gli agenti hanno invece raccolto le informazioni necessarie e poi ha contattato il pubblico ministero di turno: sarà necessario un esame esterno ma sembra che si tratti di una morte per cause naturali, un infarto che l’ha stroncata.

Anche il medico legale, che si è messo subito in contatto con il medico di famiglia, pare abbia confermato il quadro compromesso della salute della donna.

Malore fatale in camerino da Decathlon: muore donna di 50 anni
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.