Risveglio traumatico per Ilary Blasi: la brutta notizia è appena arrivata

Loading...

La stagione Tv è entrata definitivamente nel vivo con la prima serata di giovedì 16 settembre, quando si sono scontrati il primo, atteso titolo della stagione di Rai1, Sorelle per sempre e il nuovo show di Canale 5, Star in the star.

Il risultato di ascolti decreta un successo a pieni voti per Rai1 e una partenza decisamente affannosa per Ilary Blasi. Sorelle per sempre è stato visto da 4.763.000 spettatori, pari al 24.4% di share, 13 punti in più dell’ammiraglia Mediaset, ferma a una media di 1.947.000 spettatori con uno share dell’11%.

Loading...

Un risultato figlio anche di un format sconosciuto al pubblico, che necessita di rodaggio al di là delle prime impressioni non proprio positive.Le altre retiIntrattenimento e talk show, questo il menu delle altre reti per la serata. 

Su Rai2 è andato in onda il film Gli uomini d’oro che ha interessato 630.000 spettatori (pari al 3% di share). Italia1 ha invece proposto Chicago Med, che raccolto 884.000 spettatori pari al 4.6% di share, mentre su Rai3 è andato in onda Il verdetto, che è stato visto da 863.000 spettatori, corrispondenti al 4% di share. Su Tv8 è andata in onda la prima puntata della nuova stagione di X Factor, con la novità Ludovico Tersigni alla conduzione.

Il programma, al netto dei dati Sky che arriveranno nel corso della giornata, segna in chiaro 569.000 spettatori (2.8%). Sul Nove Hercules – Il guerriero è seguito da 284.000 spettatori (1.4%).Del Debbio contro Formigli, la sfida dei talkIl 16 settembre è stata anche la serata del primo confronto a distanza tra i talk show del giovedì sera, con la sfida rinnovata tra Paolo Del Debbio e Corrado Formigli.

Su Rete4 Dritto e Rovescio ha totalizzato un ascolto medio di 870.000 spettatori, pari al 5.5% di share, mentre su La7 la prima puntata stagionale di Piazzapulita ha registrato una media di 681.000 spettatori, corrispondenti al 4.3% di share.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.