Italia, scuole chiuse: ecco cosa sta succedendo

Loading...

Il problema, sollevato da Giovanni Zavattoni, segretario provinciale Flc Cgil, riguarda il personale Ata, che ha visto slittare le assegnazioni delle supplenze nei prossimi giorni.

“Ci sono tantissime scuole che hanno pochi collaboratori scolastici a disposizione” sottolinea Zavattoni che ricorda il caos legato alla nuova piattaforma per l’assegnazione delle supplenze annuali.

Loading...

Insomma, un inizio di anno scolastico in salita e con problematiche legate al green pass destinate a far ancora discutere: a Piacenza sono 500/600, tra insegnanti e Ata, gli operatori della scuola che non hanno aderito alla campagna vaccinale e che dovranno, per continuare a svolgere il proprio lavoro, sottoporsi con continuità al tampone.

Primo giorno di scuola in salita anche a Piacenza, tra scioperi del personale, personale Ata insufficiente e problematiche legate al green pass, con l’intervento della polizia presso la sede di viale Alberoni della scuola media Faustini – Frank.

Nella mattinata di oggi, 13 settembre, sono state sospese le lezioni alla scuola elementare e materna Mazzini, dove il personale Ata ha aderito in massa allo sciopero del sindacato Anief contro la richiesta del Green pass, rendendo così impossibile l’avvio dell’anno scolastico nell’istituto primario. 

Sempre in mattinata, la polizia è intervenuta presso la la sede di viale Alberoni della scuola media Faustini – Frank, dove un dipendente si è presentato regolarmente al lavoro senza essere in possesso del green pass.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.