QUANTI “8” VEDI IN QUESTA CARTA? SE NON TI CONCENTRI NON LI TROVERAI MAI TUTTI

Loading...

La tradizione dei giochi di carte è molto antica e diffusa in quasi tutto il mondo. Parliamo uno di quei passatempi in grado di unire persone di tutte le età e di stimolare la convivialità tra i vari giocatori. Al mondo esistono circa 10mila giochi di carte, anche se i principali si eseguono mediante l’utilizzo di mazzi di carte italiane (es. Scopa, Briscola, Tressette) e francesi (es. Poker, Scala Quaranta, Bridge). 

Quanti “8” vedi in questa carta? Se non ti concentri non li troverai mai tutti

Proprio prendendo in analisi quest’ultimo tipo, oggi ci concentremo su una singolarità che non molti hanno notato relativa a una carta in particolare:
Sapevi che l’8 di quadri contiene una figura “invisibile”? Vediamo se riesci a individuarla.
Quanti 8 vedi sulla carta del seme rosso? La risposta più immediata dovrebbe essere due 8, ovvero quello visibile in alto a sinistra e e quello in basso a destra.

Quanti “8” vedi in questa carta? Se non ti concentri non li troverai mai tutti

Ma c’è qualcosa che ancora ti sfugge. Per trovare il terzo 8 dovrai cercare meglio e aguzzare un po’ la vista.
Sei riuscito a individuare il terzo 8? Non ancora? Tranquillo, non è così facile. Prenditi tutto il tempo necessario per scovarlo. Ti do un indizio: non concentrarti sui particolari, guarda il quadro generale delle cose.

Loading...

Vai alla prossima pagina per la soluzione.

Quanti “8” vedi in questa carta? Se non ti concentri non li troverai mai tutti

Mentre cerchi il terzo 8 ti racconterò alcuni aneddoti: i primi mazzi di carte (simili a quelli che oggi conosciamo) si diffusero in Europa nel 14esimo secolo. Tuttavia in Cina erano già utilizzate da oltre 400 anni.
In Italia divennero subito una moda, tanto che iniziarono a comparire delle versioni molto costose, tra cui alcune realizzate in oro zecchino o di altri materiali preziosi.

Quanti “8” vedi in questa carta? Se non ti concentri non li troverai mai tutti

Inizialmente anche le carte francesi avevano re, regine e fanti a simboleggiare rispettivamente il 10, il 9 e l’8. Tuttavia, nel corso della rivoluzione Francese le tre figure sparirono, visto l’odio che si era generato nei confronti della nobiltà.  Tornarono solamente qualche tempo dopo.

Insomma, ora conosci alcune curiosità sulle carte da gioco, ma sei riuscito a trovare il terzo 8? 

Prima di arrenderti ti do un altro consiglio:

Quanti “8” vedi in questa carta? Se non ti concentri non li troverai mai tutti

non focalizzatevi sul rosso, ma sulle parti bianche della carta. E ricordati di guardare “il quadro generale”.

Neanche grazie agli indizi ci sei riuscito? E va bene, ti svelerò dove si trova: il terzo 8 è formato dalla disposizione non casuale dei rombi, in particolare dalle curvature rivolte verso il centro. Ora che lo hai visto, potrai proporre ai tuoi amici lo stesso indovinello. Magari prima di una partita di poker, per confonderli un po’.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.