Anziano, vedovo, solo in casa e senza cibo chiama la polizia e chiede aiuto: “Non mangio da giorni”

Loading...

Un anziano di 86 anni, solo in casa e con problemi di salute, ha chiamato la polizia per chiedere aiuto: da giorni era infatti senza mangiare. In suo soccorso sono arrivati due agenti della polizia di Livorno che, dopo aver visto il suo frigo vuoto, si sono presi cura di lui, preparandogli anche un pasto caldo. Ora l’anziano sta bene ed è seguito, una storia con un lieto fine.

Anziano disperato chiama la polizia: “Non mangio da giorni”

Tutto è accaduto qualche giorno fa, nella sua telefonata, l’uomo che si chiama Alfredo e ha 86 anni, ha detto: “Sono solo, non mangio da giorni, non riesco a stare in piedi.

Loading...

Vi prego aiutatemi“. A quel punto, i due agenti intervenuti sul posto, hanno deciso di aiutarlo preparandogli anche da mangiare.

Come si legge nel post pubblicato sul profilo Facebook della Questura di Livorno: “Nel pomeriggio di qualche giorno fa, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico interveniva su richiesta di un anziano di 86 anni, che, non autosufficiente a causa di gravi problemi di salute, riferiva di vivere da solo e di non mangiare da giorni.

Immediatamente i nostri poliziotti intervenivano presso l’abitazione della persona in difficoltà, accertando che, a causa di problematiche economiche, Alfredo, rimasto vedovo dopo una vita di duro lavoro, si trovava a dover affrontare una situazione di grave indigenza e disagio sociale“.

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FQuesturadiLivorno%2Fposts%2F992272034869555&show_text=true&width=500

L’incontro tra l’anziano e i due agenti

Arrivati sul posto, i due agenti Andrea Maio ed Emanuele Giugliano hanno deciso di fare di più per il signor Alfredo. Lui, ex ormeggiatore di 86 anni, vedovo da circa 20, ha detto loro di non essere riuscito a fare la spesa. I due si sono subito attivati, mentre uno restava con lui, l’altro è sceso a comprare da mangiare.

Alla fine gli hanno anche preparato un piatto di pasta per il pranzo.

Il signor Angelo ha fatto sapere: “Erano due angeli con la pistola“. I due agenti hanno poi allertato i soccorsi medici per assicurarsi che stesse bene.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.