Ecco a cosa serve questo forellino vicino l’orecchio

Loading...

Parte della popolazione mondiale è nata con un piccolo foro, spesso impercettibile, nella parte esterna dell’orecchio.

Loading...

Quel forellino si chiama “seno preauricolare” e di solito si trova in quel punto in cui la pelle del viso si congiunge con quella che copre l’orecchio. Tecnicamente si tratta di un difetto congenito, documentato già nel 1864 dal patologo tedesco Karl Friedrich Van Heusinger.


Secondo il paleontologo Neil Shubin, spiega il sito Business Insider, si tratterebbe di un residuo vestigiale, cioè di un ricordo dell’evoluzione umana in cui gli esseri umani avevano… le branchie.

Secondo alcuni scienziati, infatti, uno dei primi antenati dei mammiferi sarebbe stato un animale acquatico ed è quindi normale che nell’uomo siano rimasti alcuni “residui” dell’evoluzione, come per esempio le ultime vertebre, che potrebbero essere ciò che resta di una primitiva coda.

Da un punto di vista medico, comunque, il seno preauricolare non è un problema. L’unica difficoltà potrebbe sopraggiungere qualora si infettasse e formasse una cisti: in questo caso potrebbe essere necessaria una rimozione chirurgica.

Foto: google

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.