Maestra Felicetta esce sul balcone, poi il dramma. Lascia il marito e 2 figli

Loading...

Terribile incidente nella mattinata di domenica 18 luglio a Gessopalena, paesino di circa 1300 abitanti della Comunità montana Aventino-Medio Sangro, in provincia di Chieti in Abruzzo. Felicetta Troilo, maestra di sostegno  alla scuola primaria del paese, struttura che fa parte dell’istituto comprensivo di Palena, in provincia di Chieti, è morta a causa di un terribile incidente domestico. 

morta felicetta troilo

CATEGORIE

ITALIA

Maestra Felicetta esce sul balcone, poi il dramma. Lascia il marito e 2 figli

Terribile incidente nella mattinata di domenica 18 luglio a Gessopalena, paesino di circa 1300 abitanti della Comunità montana Aventino-Medio Sangro, in provincia di Chieti in Abruzzo. Felicetta Troilo, maestra di sostegno  alla scuola primaria del paese, struttura che fa parte dell’istituto comprensivo di Palena, in provincia di Chieti, è morta a causa di un terribile incidente domestico. Adv

La 59enne era impegnata nelle pulizie domestiche, quando è uscito fuori dal balcone per scuotere un tappeto, ha perso l’equilibrio ed è precipitata per oltre sette metri. Pare che la donna si sia sporta troppo dalla ringhiera perdendo l’equilibrio mentre era intenta a pulire un tappeto. 

Loading...
morta felicetta troilo

Un impatto terribile, quello della signora Felicetta, molto conosciuta in paese, amata dai suoi bambini e stimata da tutti quelli che la conoscevano. Come ricostruiscono i quotidiani locali, Felicetta Troilo è precipitata al suolo sbattendo violentemente la testa contro un vaso.  Immediata la chiamata al 118, arrivato sul posto con un’ambulanza e l’elisoccorso per il trasporto d’urgenza all’ospedale. 

morta felicetta troilo

Per Felicetta, però, non c’è stato niente da fare, troppo gravi le ferite riportate nell’impatto, i medici hanno provato a rianimarla sul posto ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sconvolta la piccola comunità di Gessopalena, dove la signora Felicetta Troilo era molto conosciuta. “Un dolore immenso, sono sconvolto”, ha commentato il sindaco di Gessopalena, Mario Zulli. 

“Sei stata una collega adorabile. Porto con me, nei ricordi, la tua splendida figura. Il Signore ti accolga tra le sue braccia”, ha scritto una sua collega su Facebook. La donna lascia il marito Giuseppe e due figli. Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Lanciano (Chieti).

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.