La Casellati distrugge i virologi star: “Presenza bulimica in tv”

Loading...

Il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha chiuso questa mattina la festa della Ripartenza del sito nicolaporro.it

Dal palco del teatro Petruzzelli di Bari, cornice dell’intero evento, la seconda carica dello Stato non ha risparmiato dure critiche ai virologi: “Sono presenti tutti i giorni in tv, dalla mattina alla sera, dicendo tutto il contrario di tutto. Una presenza bulimica che ha generato il pericolosissimo fai da te dei cittadini portandoli ad avere una concezione propria della medicina e di come curarsi, anche attraverso l’utilizzo di internet”. La soluzione, secondo il presidente del Senato, sarebbe quella di “indicare una persona di scienza che dia versione ufficiale per tutti” così da non creare troppa confusione tra i cittadini.

Loading...

Non poteva mancare il tema magistratura: “Da membro laico del Csm avevo proposto una riforma del sistema elettorale del Csm con il sorteggio. Sistema che, a mio parere, poteva portare a una riduzione del peso delle correnti all’interno della magistratura: non giudico le correnti quando le correnti significano luogo di incontro e di dibattito, le discuto quando si parla di correntocrazia ovvero il potere delle correnti di incidere sulle nomine dei vari magistrati.” Ma, spiega la Casellati, “non ho avuto fortuna, la mia proposta è stata bocciata da tutti.

00:00 Recovery Fund come impiegare bene le risorse.

04:05 Serve una riforma fiscale seria ed equa.

05:10 La questione giustizia.

08:30 Il sorteggio per eleggere il Csm.

13:00 La giustizia e Il cortocircuito politico-mediatico.

15:10 Sono pensabili riforme della giustizia partendo dal referendum?

16:10 Il bilancio del smartworking dopo la pandemia.

19:38 La presenza bulimica dei virologi durante la pandemia.

24:40 Green pass.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.