“Non c’è più, non gli ho detto addio”. Paolo Conticini, tutto il suo dolore in diretta tv

Loading...

Paolo Conticini, l’attore confessa il suo dolore ‘segreto’ in diretta tv. Commozione nello studio televisivo di Serena Autieri. Negli occhi della padrona di casa di Dedicato, tutta la delicatezza del racconto di Paolo Conticini, che rivela al pubblico di Rai1 il suo più grande “rimorso”.

Un dolore segreto, quello che riguarda la vita privata dell’attore italiano, rivelato proprio davanti alle telecamere dello studio televisivo e un primo piano di Serena Autieri visibilmente commossa da quelle parole. Si riavvolge il nastro per Paolo Conticini, che torna a parlare della dolorosa perdita del nonno Alvaro.

Paolo Conticini rimorso perdita nonno Alvaro Dedicato Serena Autieri

“Mio nonno Alvaro è stato un esempio, un faro. Mi ha trasmesso la libertà. Lo sento sempre al mio fianco e veglia su di me dietro un sipario o una macchina da presa. Non sono mai riuscito a dirgli ti voglio bene perché lo vedevo come una figura autorevole. Ma adesso ho il rimorso”.

Loading...
Paolo Conticini rimorso perdita nonno Alvaro Dedicato Serena Autieri

Poi anche una rivelazione sulla moglie Giada: “Siamo insieme da 25 anni. La chiamo la bella addormentata sul divano perché la incontrai a una sfilata di moda. Io mi ero addormentato su un divano e al mio risveglio vidi lei che dormiva su un altro divano. Aveva gli occhi azzurri, mi innamorai subito”.

Paolo Conticini rimorso perdita nonno Alvaro Dedicato Serena Autieri
Paolo Conticini rimorso perdita nonno Alvaro Dedicato Serena Autieri

E per Paolo Conticini la carriera professionale non si ferma. Infatti per il volto noto del cinema italiano è arrivata la conferma da Discovery. Nuovo programma per lui, con il format Cash or Trash pronto alla messa in onda sul Nove. E proprio durante un’intervista rilasciata su Nuovo Tv, il messaggio per i fan: “Non è un addio alla recitazione. Spero di tornare al più presto sul set di Provaci ancora prof”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.