“Partita da rigiocare”. Italia-Inghilterra, la richiesta clamorosa: “Per quello che ha fatto Chiellini”

Loading...

L’Italia è sul tetto d’Europa grazie al successo per 4-3 ai calci di rigore contro l’Inghilterra. I tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull’1-1 in virtù del vantaggio inglese firmato Shaw e del pareggio azzurro di Leonardo Bonucci. Poi la lotteria dagli undici metri ha premiato la Nazionale di Roberto Mancini, che ha fallito due penalty a differenza dei britannici, che ne hanno sbagliato tre. E in tutta la Penisola è iniziata una festa che è durata praticamente fino alle prime luci dell’alba.

Italia Inghilterra Europei Partita Da Rigiocare Petizione

Durante la premiazione i calciatori dell’Inghilterra hanno reagito in malo modo alla sconfitta, infatti quasi tutti non hanno indossato la medaglia che si assegna alla seconda classificata e sono stati accusati di non essere sportivi. Ma ora c’è decisamente di più perché da parte di alcuni c’è l’intenzione di far rigiocare nuovamente la partita. E c’è una motivazione specifica dietro questa richiesta, che ha del clamoroso. A quanto pare il ko non è stato assolutamente accettato e la battaglia proseguirà ancora.

Loading...

Italia Inghilterra Europei Partita Da Rigiocare Petizione
Non tutti quindi hanno deciso di accettare il verdetto sul campo, maturato dopo una lotta infinita e decisa dalle prodezze di Gigio Donnarumma, abile a respingere due rigori e in particolare l’ultimo calciato da Saka che ha permesso all’Italia di vincere l’Europeo, dopo un’attesa che durava dal 1968. Ora è però partita una petizione, richiesta ovviamente dagli inglesi, che chiede la ripetizione dell’incontro. E nel testo della petizione è spiegato il perché sia stata intrapresa questa strada. Scopriamone di più.

Italia Inghilterra Europei Petizione Partita da Rigiocare
La petizione contro l’Italia fa riferimento soprattutto ad un fallo di Chiellini su Saka al 95′, che secondo alcuni tifosi dell’Inghilterra andava sanzionato con il rosso. Questo quanto scritto: “Il match dell’11 luglio 2021 non è stato affatto corretto. Dopo che l’Italia ha ricevuto solo un cartellino giallo per aver trascinato i giocatori dell’Inghilterra come se fossero schiavi. Tutte quelle spinte, strattonate e calci e l’Italia era ancora autorizzata a vincere? Decisamente di parte. L’Italia avrebbe dovuto ricevere un cartellino rosso”.

La petizione che chiede l’annullamento della vittoria dell’Italia e il rigiocarsi della finale degli Europei è proseguita così: “Il cartellino rosso era meritato per il suo modo di giocare e la rivincita dovrebbe avere luogo con un arbitro non di parte. Questo non è stato affatto giusto”. C’è ancora tanta amarezza in bocca negli inglesi, ma la ripetizione della gara non è decisamente plausibile.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.