Il Presidente di Haiti Jovenel Moïse è stato ucciso in un agguato nella sua residenza

Loading...

Tragedia ad Haiti, dove il Presidente Jovenel Moïse è stato ucciso in un attentato perpetrato da un gruppo di individui presso la sua abitazione. Ferita anche la First Lady, attualmente ricoverata in ospedale. A renderlo noto è stato un comunicato del Primo Ministro haitiano ad interim Claude Joseph, che ha specificato che l’agguato ha avuto luogo nella notte.

Presidente di Haiti ucciso
Secondo quanto appreso un gruppo di persone di cui non si conosce l’identità (si sa solo che parlavano spagnolo) ha fatto irruzione nella residenza privata di Port-au-Prince intorno all’1 della notte tra martedì 6 e mercoledì 7 luglio 2021. Avrebbero così sparato alcuni colpi di pistola nella direzione del presidente e di sua moglie, uccidendo il primo e ferendo la seconda. Quest’ultima si trova ricoverata in ospedale in condizioni non note.

Loading...
Presidente Haiti ucciso

Joseph ha ora affermato di essere il responsabile del paese. Condannando “l’atto disumano e barbaro“, l’uomo ha invitato alla calma dichiarando che la Polizia e le forze armate del Paese hanno preso il controllo della situazione. “Sono state prese tutte le misure per garantire la continuità dello Stato e per proteggere la Nazione. Vinceranno la democrazia e la Repubblica“, ha aggiunto.

Presidente di Haiti ucciso: la situazione nello Stato
All’inizio di quest’anno, Haiti era stata scossa da proteste antigovernative di massa, con migliaia di persone scese in piazza a febbraio per mettere in dubbio la legittimità della presidenza di Moïse. L’opposizione sosteneva che il suo mandato avrebbe dovuto terminare quest’anno, ma il Presidente aveva insistito sul fatto che aveva ancora un anno da servire.

Già a febbraio Moïse aveva dichiarato che le sue forze di sicurezza avevano sventato un complotto per assassinarlo. “Ringrazio il mio capo della sicurezza a palazzo. L’obiettivo di queste persone era attentare alla mia vita… Quel piano è stato abortito“, aveva dichiarato. Il politico aveva vinto le elezioni presidenziali nel 2016 e aveva iniziato a presiedere lo Stato dal 7 febbraio 2017.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.