“Levatevi davanti agli occhi”. L’ospite fuori di sè da Barbara D’Urso. Panico in studio: “Chiamate l’ospedale”

Loading...

Nuovo momento di tensione a ‘Pomeriggio Cinque’ nella puntata del 20 maggio. Barbara D’Urso è stata nuovamente costretta a vivere attimi non proprio piacevoli, dopo quanto successo già nell’appuntamento precedente di mercoledì 19 maggio. Un’ospite ha infatti perso letteralmente la pazienza e ha iniziato ad inveire contro tutti. La padrona di casa, nonostante una situazione quasi inaspettata, ha voluto commentare l’accaduto offrendosi comunque per risolvere la brutta questione.

Nella scorsa puntata ci si è soffermato sulla storia riguardante un’accumulatrice seriale originaria di Terracina. La figlia di quest’ultima ha contattato la padrona di casa e ha chiesto di aiutare la mamma e la sorella, che vivono in una situazione molto precaria. L’accumulatrice seriale ha spinto la figlia e ha esclamato: “Ho detto vattene fuori”. Vista la situazione di enorme tensione, sono poi sopraggiunti i carabinieri per far calmare le acque. Ma ecco che è successo di nuovo l’impensabile.

Loading...

Barbara D’Urso ha parlato di una vicenda abbastanza inquietante, quella riguardante nonna Antonietta. La signora è originaria di Napoli e ha perso la sua abitazione. Da quel momento in poi è andata a vivere all’interno di una roulotte. Ma alcune persone hanno deciso di prenderla di mira, lanciandole pietre e mazze. La donna però non ha intenzione di farsi supportare da Carmelita. Infatti, durante l’arrivo dell’inviato Vito Paglia in compagnia di assistenti sociali e volontari, è successo di tutto.

Nonna Antonietta non è voluta andare in una struttura e ha affermato: “Dovete andarvene via, levatevi davanti agli occhi”. Barbara D’Urso ha poi parlato con la signora: “Ci sono tante persone che ci hanno scritto e vogliono offrirti una camera e un bagno per stare sicura dai bulli. Non è semplice trovare una casa in due giorni, accetta questo aiuto adesso. La casa poi te la troviamo”. La povera donna ha però continuato con il suo atteggiamento e si è anche tolta l’auricolare per non ascoltarla più.

Barbarella si è emozionata ascoltando un commento di un volontario, il quale aveva detto che stavano facendo di tutto per aiutarla ma che servirebbe un tso per stare tranquilli. E ha allora affermato davanti alle telecamere: “Vito, allora fai qualcosa e chiama l’ospedale. Non riesco a farmene una ragione che nonna Antonietta sia in pericolo. Facciamo qualcosa”. Sicuramente nei prossimi giorni tornerà ad aggiornare sulla storia.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.