Tancredi, solo ora si è scoperto chi è il suo famoso papà

Loading...

Tancredi canta dei suoi genitori nel corso della sesta puntata di Amici 2021. Il giovanissimo artista, uno tra i più talentuosi di questa edizione del talent show, si è esibito in una cover di “Figli delle stelle”, il brano di Alan Sorrenti del 1977, al quale aggiunge delle barre in parte dedicate alla sua famiglia.

“Io sono figlio di mio padre e delle mie scelte. Io sono figlio di mia madre e delle sue scelte. Io sono figlio della terra e delle sue storie. Io sono figlio dell’amore e della mia guerra. Io sono figlio della pioggia e delle mie delusioni. Io sono figlio dell’estate e delle discoteche. Io sono figlio della rabbia e delle mie decisioni”, recita la parte cantata da Tancredi, frasi che hanno finito per colpire Maria De Filippi.

Loading...

Quando l’esibizione di Tancredi termina, la conduttrice Maria De Filippi non ha potuto fare a meno di notare la frase scelta dal cantante per fare riferimento ai genitori. “Ci tenevi a quelle barre, Tancredi?”, ha chiesto Maria, “Ho notato la parte in cui dici ‘Sono figlio di mio padre e delle mie scelte, sono figlio di mia madre e delle sue scelte’.

Mi aveva colpito quello. Non voglio chiedere niente né di tua madre, né di tuo padre. Chiedevo solo se ci tenevi a quelle barre per questo motivo. Avevo colto la differenza. È importante per aver deciso di scriverla”. Ma Tancredi, intimidito, ha preferito non approfondire.

Oltre a essere il padre di Tancredi, allievo di Amici 2021, Alberto Cantù Rajnoldi ricopre da 25 anni il ruolo di direttore creativo del brand Giorgio Armani. Tancredi arriva da una famiglia di artisti. La madre, Angela, è un’apprezzata pittrice. Di lei aveva detto:

Ho iniziato per gioco a scrivere i primi testi per farli sentire ai miei amici e farci due risate insieme. Ho continuato a farlo per distrarmi e sfogarmi quando a casa mia madre smanettava e io andavo male a scuola. Ho visto persone che neanche mi conoscono ascoltare le mie canzoni dicendomi: “Tu ce la puoi fare”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.