Matteo Bassetti pesanti accuse su Massimo Galli in diretta Tv: “Per chi lavora”

Loading...

“Forse qualche mio collega lavora più per sé. Noi diamo dei suggerimenti tecnici, poi chi decide è la politica”. Così Matteo Bassetti ha risposto a Myrta Merlino, che a L’aria che tira ha citato gli ultimi interventi di Andrea Crisanti e Massimo Galli, entrambi polemici con il governo e in particolare con il presidente del Consiglio.

Loading...

Il primo ha dichiarato che stiamo commettendo una “stupidaggine epocale” con queste riaperture, mentre il secondo ha detto addirittura che Mario Draghi sul Covid “non ne ha azzeccata una”.

“Io guardo alla realtà che mi trovo di fronte ogni mattina”, ha esordito Bassetti che poi ha aggiunto: “Ho quasi 15 posti liberi su 25, i reparti si stanno progressivamente svuotando e i ricoveri delle persone più anziane stanno diminuendo anche grazie alla vaccinazione.

Non è tutto finito, ci aspettano altre settimane difficili, io però guardo i numeri. Chi come me passa la propria vita a lavorare insieme alla propria Regione forse ha una maggiore idea rispetto a chi invece lavora contro la propria Regione“. Una stoccata bella e buona, indirizzata soprattutto a Galli.

Poi Bassetti ha sottolineato che la situazione epidemiologica è diversa rispetto a un mese fa: “Io non mi sento di criticare la decisione di Draghi, che mi sembra di buon senso e presa in base a quello che gli è stato suggerito da tanti medici.

La politica è mediazione, è chiaro che un epidemiologo vorrebbe riaprire a rischio zero, ma il Paese non potrebbe aspettare a ottobre-novembre“.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.