Angela da Mondello, un fiume in piena contro Barbara D’Urso: “Mi hai rovinato la vita”

Loading...

Angela da Mondello, al secolo Angela Chianello, è salita qualche mese fa agli onori della cronaca per il famoso video dove, disprezzante delle norme anticovid diceva quello che poi sarebbe diventato un vero e proprio tormentone “Non ce n’è Coviddi“. Quella popolarità le permise anche di fare diverse ospitate a Pomeriggio 5 da Barbara D’Urso. Ma nelle scorse ore la donna ha pubblicato un video attaccando duramente la conduttrice di Mediaset arrivando a sostenere addirittura che la D’Urso le abbia rovinato 8 mesi di vita.

angela da mondello
Fonte: Google

Per otto mesi sono stata zitta e buona, ora basta”– esordisce la donna affermando che l’estate scorsa i giornalisti della trasmissione della d’Urso l’hanno intervistata a Mondello, mandando in onda “quella parte dell’intervista. Da lì è successo un manicomio, un macello. Io non volevo fare nulla e tu lo sai, volevi parlare a tutti costi al telefono con me… Nel tuo lavoro sei brava a racimolare le persone”.Angela sembra un fiume in piena:

Loading...
sfogo contro Mediaset e Lele Mora

Non è stato corretto buttarmi in un branco di leoni. Ma pian piano ne sto uscendo… Ti sei presa gioco di me e della mia famigliaIo non voglio venire da te per i soldi, non ho bisogno dei tuoi soldi, levati questa convinzione… Tu mi devi dare il diritto di parola perché è giusto cosìMi hai rovinato 8 mesi di vita perché ero felice e tranquilla. Non siamo persone ricche ma umili e con un cuore. Nostro è il cuore, il tuo no” – ha concluso.

La stoccata di Barbara D'Urso
Fonte: Mediaset

Non sono chiari i motivi che hanno spinto la donna a realizzare un simile filmato, così come non è chiaro perché chieda spazio e diritto di replica. Resta da capire se Barbara d’Urso risponderà alle critiche o se preferirà lasciar correre. Di sicuro la questione non finirà qui e nei prossimi giorni ci saranno ulteriori sviluppi che possano dare chiarezza su tutta la vicenda.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.