Olesya Rostova, terminata la registrazione: il video di cosa è stato mandato in onda

Loading...

Giacomo Frazzitta, l’avvocato di Piera Maggio, ha fatto sapere che parteciperà alla registrazione della trasmissione russa пусть говорят (Pust’ govoryat o “Lasciateli parlare”) sul Primo Canale, dedicata a Olesya Rostova, la ragazza russa abbandonata da bambina che cerca la mamma. #VIDEO A FINE ARTICOLO

“Ho appena ricevuto una mail dall’avvocato di Olesya Rostova che conferma la volontà di cooperazione con noi e accetta la richiesta di fornirci i risultati degli esami scientifici sulla ragazza prima del collegamento di oggi. A questo punto parteciperemo alla registrazione del programma con la Tv russa che sarà mandato in onda domani”, ha detto all’Ansa l’avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone.

Loading...

Il legale aggiunge che l’esito degli esami verrà “subito comunicato alla Procura di Marsala” che indaga sul caso e che sulla vicenda verrà mantenuto un comprensibile riserbo fino a domani. “Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa. Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo”, aveva detto nelle scorse ore l’avvocato. Informazioni che quindi sono evidentemente arrivate prima della registrazione del programma.

Caso Denise, i dati comunicati dal legale di Olesya in Procura a Marsala
All’Adnkronos l’avvocato Giacomo Frazzitta ha sottolineato di non poter dire nulla nel merito di quanto comunicato dalla Russia, e quindi di una eventuale corrispondenza tra Olesya e Denise Pipitone. In questi minuti l’avvocato sta partecipando via Skype alla trasmissione della tv Primo Canale della Russia in cui si conoscerà il contenuto della comunicazione sull’esame del sangue della ragazza russa che potrebbe essere la bambina scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo.

“Ho l’embargo sul contenuto – ha detto ancora Frazzitta – posso solo dire che trasmetteremo tutto in Procura a Marsala e i magistrati sanno cosa fare”. “Acquisiremo il dato dopo che la tv russa avrà trasmesso la trasmissione”, ha detto ancora. E ribadisce: “Abbiamo ricevuto da parte dell’avvocato una mail di cooperation e di collaborazione, quello che ci aspettavamo e quindi parteciperò. Altro non posso dire”.

Olesya, poco fa ha avuto il confronto con un’altra signora che credeva essere la sua mamma: Valentina Koryova. Di seguito, il video completo:https://www.youtube.com/embed/ev-ZYD7NUUE?feature=oembed

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.