Achille Lauro, svolta decisiva. Dice “Addio”: l’annuncio

Loading...

Sorprendere è la parola d’ordine per Achille Lauro, che negli ultimi due anni ha completamente rivoluzionato il proprio immaginario, espandendo i propri confini narrativi, diventando esso stesso parte di un racconto più ampio, più accessibile, anche più inclusivo.

La dimostrazione dopo le cinque serate al Festival di Sanremo 2021, dove da ospite ha inscenato cinque quadri accompagnati dalla sua abilità da performer, sembravano aver dato ancora di più un respiro nuovo all’artista romano. Che però, proprio al culmine della sua evoluzione artistica, ha detto stop, sempre alla sua maniera. Pochi giorni dopo la fine del Festival, ha annunciato il suo prossimo album, il sesto di brani inediti, in uscita il prossimo 16 aprile: “Lauro”. Ma non sono mancate le sorprese.

Lauro è il nuovo album
Dopo il grande lavoro da ospite prodotto al Festival di Sanremo 2021, dove in ogni serata ha deliziato il pubblico della kermesse musicale, portando in scena cinque quadri con relative performance di alcuni suoi brani, Achille Lauro ha annunciato poche ore fa il suo prossimo disco “Lauro”. Si tratterebbe del suo sesto album di inediti, con il primo che risale al 2014, “Achille Idol immortale”, con brani come “Scelgo le stelle” con Coez e “Real Royal Street Rap” con Marracash e Ackeejuice Rockers.

Loading...

L’annuncio di “Lauro” però sembra aver gettato i fan nel panico, attraverso la descrizione del cantante sul proprio profilo Instagram: “Il mio ultimo disco. Per chi ha scelto di essere e di goderne. Per chi se ne frega. Per chi ha conosciuto la fine e della fine ha fatto il suo nuovo inizio. Per tutti gli incompresi, come lo siamo noi”. Proprio la prima affermazione è quella che ha smosso il numero maggiore di commenti, con i fan preoccupati che “Lauro” possa essere l’ultimo lavoro dell’artista romano, un termine che di sicuro sta aumentando le aspettative e le attese sul progetto.

Addio alla strada?
A dare un piccolo assaggio, c’aveva pensato prima di Sanremo lo stesso Lauro de Marinis, che aveva pubblicato il brano “Solo noi”, il primo singolo del nuovo progetto musicale, accompagnato da un video in cui veniva rappresentata la strada, uno dei territori maggiormente esplorati e rappresentati nella musica di Achille Lauro nei primi anni di carriera. A dare una seconda anteprima sul progetto, è sempre il musicista, che intervenuto nelle scorse ore nella trasmissione “Domenica In”, ha presentato un quadro inedito “Marilu”.

Ciò che potrebbe apparire, anche dall’immagine con cui Achille Lauro ha presentato il suo prossimo album, con la foto del gioco dell’impiccato, è che potrebbe essere terminata questa fase della carriera dell’artista, questa visione musicale che al centro pone la strada e le sue storie. Un progetto che quindi potrebbe anche definitivamente chiudere una vita artistica con cui Achille Lauro si è fatto conoscere al grande pubblico, aprendo una strada sull’enorme influenza che l’arte ha avuto nei suoi ultimi anni musicali, creando magari un nuovo alter-ego musicale.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.