Elenoire Ferruzzi, positiva al Covid-19: le sue condizioni sono gravissime

Loading...

La star dei social network Elenoire Ferruzzi è positiva al covid-19 da diversi giorni. Le sue condizioni sarebbero però molte critiche. Secondo un post pubblicato da un amico e socio su Facebook: “Elenoire non risponde più alle cure, i suoi polmoni sono completamente andati. Il primario ha detto alla famiglia di prepararsi al peggio”. #FOTO A FINE ARTICOLO

Elenoire Ferruzzi, star soprattutto dei social network, è positiva al Covid-19 e negli ultimi giorni sembrerebbe versare in gravissimi condizioni. In un post su Facebook pubblicato da Angelo Mazzone, amico e socio fondatore di Milano Segreta, si legge:

“Elenoire non risponde più alle cure, i suoi polmoni sono completamente andati. Il primario ha detto alla famiglia di prepararsi al peggio. Al momento non voglio aggiungere altro perché mi manca la terra sotto i piedi”.

Loading...

Il forte seguito sui social network
Elenoire ha un forte seguito sui social e in particolare Instagram dove nella biografia si definisce una showgirl, attrice, cantante e icona gay. I suoi follower però la amano soprattutto per i suoi sketch sarcastici e soprattutto per essere sempre stata in prima linea nelle battaglie Lgbt. Su Instagram conta oltre 70mila seguaci e, nel suo ultimo post dove confermava la sua positività al Covid, si contano oltre duemila commenti di persone che esprimono la loro vicinanza e il loro affetto.

L’ultimo post: Sto combattendo una delle battaglie più bellicose
E proprio in quell’ultimo post, Elenoire esprimeva tutta la sua paura: “Sto combattendo una delle battaglie più bellicose della mia vita: il covid, da più di dieci giorni sono devastata, terrorizzata, annientata, perché questo male ti riduce in questo modo”.

Elenoire ha spiegato di essere stata ricoverata proprio perché i polmoni sembravano essere stati attaccati in maniera pesante e di ricevere l’ossigeno in maniera fissa: “Aiutatemi ragazzi, ho bisogno di voi adesso” aveva scritto spiegando infine di essere ancora in condizioni molto precarie e deboli.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.