Vittorio Feltri: “Culle vuote? Preferiamo avere la pancia piena”. Aborto e calo demografico, la scelta degli italiani

Loading...

Il direttore Vittorio Feltri affronta uno dei maggiori problemi del nostro tempo, il calo demografico: “Tutti scrivono che le culle sono vuote, ne parla persino il Papa, e il problema si fa ancora più grave perché le bare sono piene. Ma davvero la gente non ha più voglia di fare figli? No, i bambini sono molto meno numerosi rispetto a un tempo a causa dell’aborto. Non sto dicendo una sciocchezza: l’interruzione di gravidanza è entrata nella nostra legislazione nel 1978. Da allora sono stati abortiti sei milioni di potenziali bimbi. Il che significa che in Italia siamo sessanta milioni di cittadini, ma con sei milioni di abitanti in meno. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che le coppie oggi devono poter sostenere economicamente il costo di una casa, che è sempre più elevato. In pochi si possono permettere un appartamento con più camere, ma come si può pensare di allevare un figlio in un monolocale? Avremo anche le culle vuote, ma preferiamo avere la pancia piena”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.