Pietro Senaldi e il caso M5s: “Non è Grillo che non conta più, è il Movimento che non conta più niente a Palazzo”

Loading...

Beppe Grillo non conta proprio nulla”. Pietro Senaldi controcorrente. Il direttore di Libero smentisce l’opinione diffusa che il fondatore del Movimento 5 Stelle conti ancora qualcosa. “Aveva detto che i grillini sarebbero stati con Giuseppe Conte e tre minuti dopo ha cambiato idea su Mario Draghi”. Il comico ha infatti dato il via libera purché con un governo politico e non tecnico. Di più Grillo ha anche deciso di accompagnare i Cinque Stelle nella consultazione a Montecitorio. “Il problema – è la conclusione di Senaldi – non è che Grillo non conta più all’interno del Movimento, è il Movimento che non conta più nulla a Palazzo”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.