Bologna, violenta rissa in strada: 5 stranieri grondano sangue e alcool. Residenti in allarme

Loading...


Inferno a Bologna, rissa in strada nella notte: 5 stranieri impegnati in tutti contro tutti, grondano sangue e alcool. La miccia scattata, come spesso avviene in questi casi, da futili motivi. Che però, degenerati quasi subito, hanno dato luogo a un feroce scontro. I residenti in allarme chiamano la polizia. Dunque, ancora una volta, in barba a divieti sanitari e senso civico, questa notte in una delle strade della dotta Bologna un gruppo di stranieri ha scatenato l’inferno. Grida e fracasso hanno svegliato dal sonno notturno i residenti di via De Giovanni. Allarmati per quelle urla che arrivavano dalla strada dove, tra ubriachi e feriti, stava andando in scena un “tutti contro tutti”. E infatti, quando la polizia, intervenuta in seguito a una segnalazione che denunciava una violenta rissa in corso, è arrivata sul posto, ha trovato di fronte a sé una scena disarmante almeno quanto inquietante. Un manipolo di stranieri ubriachi e a dir poco molesti. Sicuramente minacciosi. E pericolosi gli uni, nei confronti degli altri.

Loading...

Bologna, violenta rissa in strada tra stranieri

Era esattamente l’1 e 30 di stanotte quando gli agenti in servizio a Bologna, rispondendo all’allarme scattato dopo la segnalazione di una rissa in via De Giovanni, giunti sul posto hanno trovato due uomini: un cittadino peruviano di 39 anni a torso nudo e una cittadina peruviana di 27 anni, entrambi ubriachi. Oltre che con alcune escoriazioni sul volto, segno dei disordini avvenuti fino a quel momento. I due hanno riferito di essere venuti alle mani con altre persone che abitano nelle vicinanze.

Ubriachi e minacciosi, sono stati tutti denunciati per rissa

I poliziotti hanno provveduto immediatamente a rintracciare gli altri partecipanti alla rissa: due ecuadoriani e una italiana, tutti maggiorenni, che hanno confermato la lite scattata per uno screzio e poi degenerata in un corpo a corpo violento improvvisato in strada. Un caso che ha preoccupato i residenti della zona, preoccupati per quanto stava accadendo sotto le loro finestre. Così, come riferisce l’Adnkronos nel dare la notizia, tutti i soggetti sono stati denunciati per rissa. Ma i due sudamericani, che gli agenti arrivando sul luogo dei disordini, hanno intercettato per primi in strada, hanno ricevuto sanzioni anche per manifesta ubriachezza e violazione del coprifuoco.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.