Augusto Minzolini, Rocco Casalino intercettato: “Cosa dovete dire”. L’ordine da Palazzo Chigi: Conte alla canna del gas

Loading...

“Drammatizzate, dite che siamo già in piazza per il voto con in mano i manifesti Conte for President”. È questo il messaggio che Augusto Minzolini attribuisce a Rocco Casalino, definendolo “l’ultima menata” del portavoce di Giuseppe Conte ai cronisti. “Su la tensione e spingiamo gli indecisi a votare per il governo”, avrebbe aggiunto venendo preso in giro dall’editorialista del Giornale: “Spero che nessuno gli creda per non passare da allocco con uno del Grande Fratello”. È infatti fuori discussione che non si andrà a votare, nonostante le minacce neanche più tanto velate di Palazzo Chigi. Tra l’altro il portavoce del premier era stato punto in precedenza anche da Matteo Renzi, secondo cui Conte e i suoi collaboratori le starebbero provando tutte per racimolare qualche voto in più al Senato, dove la maggioranza assoluta sembra una chimera. “Rocco Casalino mandava brillanti sms ai nostri parlamentari, invitandoli a passare con loro, dicendo che avevano 170 senatori e la fila fuori. Invece sono sotto i 160. Secondo me Conte dovrebbe andare al Quirinale, ma non ci andrà”, aveva commentato Renzi ai microfoni dello speciale di Enrico Mentana. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.