M5s, “in tre pronti a passare con la Lega”. L’indiscrezioni e le voci sul dialogo Renzi-Salvini: obiettivo, far fuori Conte

Loading...

Matteo Salvini gioca di sponda con Matteo Renzi per far fuori il premier, Giuseppe Conte.  Da Palazzo Madama alcuni leghisti rivelano a Salvini che almeno tre senatori M5S starebbero per passare con la Lega, forse addirittura cinque. E anche cinque deputati. Una emorragia che col fallimento dell’iniziativa “responsabili” al Senato, metterebbe fine all’esperienza Conte 2. Il dialogo tra i due Matteo è quotidiano, soprattutto in chiave anti-Conte. “Non comprendo come si possa andare avanti in questo tiro e molla. Si vada in Parlamento e si veda lì. Se hanno i numeri vadano avanti altrimenti a casa”, ha detto Salvini ieri a Mezz’ora in più da Lucia Annunziata.

Loading...

La soglia dei 161 senatori per dare la fiducia al governo così si assottiglia molto. Ci vorrebbe l’aiuto di Forza Italia: “Non sosterremo mai questo governo, noi siamo pronti a confrontarci col voto”, ha però spiegato Renato Schifani. Giorgia Meloni però sospetta che tra Berlusconi e Renzi ci sia una “simpatia” politica: “Non venga in mente a qualcuno dei nostri alleati, se la crisi precipitasse in elezioni, di fare un apparentamento del centrodestra col loro amico Matteo. No, perché, sia chiaro: o io o lui”, ha spiegato la leader di FdI. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.