Sondaggio YouGov: il 56% degli elettori USA ritiene che ci sia stata frode elettorale

Loading...

L’opinionista Fabio Dragoni sul suo profilo Twitter ci mostra un sondaggio effettuato in questi giorni negli Stati Uniti d’America: “Il 56% degli elettori USA ritiene che la frode elettorale sia stata tale da cambiare il risultato elettorale. Sondaggio Yougov”.https://platform.twitter.com/embed/index.html?creatorScreenName=stopcensura2020&dnt=true&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1347431156875202561&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fstopcensura.online%2Fsondaggio-yougov-il-56-degli-elettori-usa-ritiene-che-ci-sia-stata-frode-elettorale%2F&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Loading...

La reazione: “Sono la maggioranza anche quelli che credono ci siano effettivamente state delle frodi: Biden sarà un presidente illegittimo per il 56% degli Americani, si è creata una spaccatura nella società Usa, forse insanabile, almeno nel breve periodo”. “Ma il dato più importante è che la maggioranza assoluta ritiene che ci siano stati brogli tali da modificare l’esito elettorale. E parliamo di un sondaggio di un istituto “mainstream”. La percentuale reale sarà di molto superiore”. “Evidentemente solo i repubblicani politici hanno abbandonato Trump. Invece il popolo repubblicano è rimasto coerente”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.