Migranti rivendono per strada cibo prelevato da associazioni di volontariato (VIDEO)

Loading...

“Milano, clandestini africani e donne arabe prelevano cibo da Pane quotidiano per poi rivenderlo per strada. La Polizia Locale passa e finge di non vedere. Questo cibo è destinato ai poveri indigenti, maledetti! Preparare Boeing per rimpatrio in Africa e Asia”. Lo scrive Radio Savana sul suo profilo Twitter.https://platform.twitter.com/embed/index.html?creatorScreenName=stopcensura2020&dnt=true&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1343520949191274496&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fstopcensura.online%2Fmigranti-rivendono-per-strada-cibo-prelevato-da-associazioni-volontariato-video%2F&theme=light&widgetsVersion=ed20a2b%3A1601588405575&width=550px

Loading...

“Non esiste più uno Stato, si dà modo a queste persone di fare ciò che vogliono. Davanti a certe scene e persone che realmente hanno bisogno di cibo questi lucrano e le forze dell’ordine che passano tirano dritto”. “Come gli aiuti che spedivamo al loro paese, finivano troppo spesso alla borsa nera, e col ricavato finanziavano gli armamenti degli estremisti”. “Ma Beppe Sala cosa fa? Non vede? Vergogna!”. “Le nostre forze dell’ordine sono forti con i deboli e deboli con i forti, ma tutto questo Conte e il suo Governo di incapaci dove cavolo stanno?”. “Che schifo”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.