Papa Francesco, l’affondo di Antonio Martino: “Marxista argentino. Le parole sulla proprietà privata? Mi sembrano un’idiozia”

Loading...

Secondo Papa Francesco, “il diritto alla proprietà è un diritto naturale secondario derivato dal diritti di cui tutti sono titolari, scaturito dai beni creati non vi è giustizia sociale in grado di affrontare l’iniquità che presupponga la concentrazione della ricchezza”. Parole pronunciate poco tempo fa, attacco alla proprietà privata, a tutto tondo. Parole contro cui si scaglia Antonio Martino, tessera numero 2 di Forza Italia ed ex ministro nei governi Berlusconi, che intervistato da ilgiornale.it attacca: “Queste parole? Mi sembrano un’idiozia, ma se le dice il Papa ci dev’essere un fondamento perché non si inventerebbe una cosa non vera solo per stupire. Quest’affermazione, però, è veramente gratuita, come se il Pontefice stesse inventando testi evangelici di comodo. Per me è un discorso che non esiste proprio…”. E ancora, picchia durissimo: “Questo Papa mi convince assai poco perché è un marxista argentino che ha l’impudenza di chiamarsi Francesco”. Addirittura marxista? “Certo, lui in passato si è anche fatto dare un crocifisso con la falce e il martello in un Paese sudamericano”, conclude uno scatenato Martino.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.