Autostrade, sull’ex ad Giovanni Castellucci la procura indaga anche per tentata truffa

Loading...

Su Giovanni Castellucci, ex amministratore delegato di Aspi e di Atlantia, la procura di Genova indaga anche per tentata truffa. Nel mirino le spese per rimediare agli errori di progettazione delle barriere fonoassorbenti fatte passare come migliorie. Secondo l’accusa – spiega Tgcom24 – la vecchia gestione di Aspi avrebbe ottenuto un tornaconto economico per diminuire i debiti assunti verso lo Stato con la sottoscrizione della Convenzione unica.

Loading...

Castellucci era già ai domiciliari dallo scorso 11 novembre nell’ambito dell’inchiesta costola di quella relativa al crollo del Ponte Morandi a Genova, e all’interno della quale erano emerso un ruolo attivo con esponenti del mondo politico-economico, che secondo la Procura, Castellucci avrebbe continuato a esercitare anche dopo la sua uscita di scena da Autostrade nel gennaio del 2019.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.