Dritto e rovescio, la rissa tra la Lorenzin e il ristoratore che tiene aperto il locale: “Lei deve stare zitto, non ne ha diritto”

Loading...

“Io il ristorante lo tengo aperto”. Il ristoratore di Modena sfida il governo e a Dritto e rovescio su Rete 4 finisce in rissa con l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Il ristoratore definisce il suo gesto di protesta un “atto di resistenza” alle misure anti-Covid a suo dire ingiuste, e qui si scatena la furia della esponente del Pd.

Loading...

“Se lui viene qua a dire ‘non ce la faccio’, lo capisco e lo ascolto. Ma se lui viene qua a insultare e a dire che fa bene a fare così, eh no. Non perché sta insultando me, ma perché lei le persone che vengono là dentro in piena epidemia a Modena, lei è responsabile di quel che succede”. “Mi meraviglio di lei- prova a ribattere il professionista -, lei è ex ministro della Salute e sta offendendo…”. Il collegamento è impossibile, perché la Lorenzin è fuori di sé e urla, puntando il dito contro il ristoratore: “Lei deve stare zitto, lei sta rischiando con la salute del persone, non ha nessun diritto di mettere a rischio la vita dei suoi clienti”. “Fermiamoci qua”, allarga le braccia Paolo Del Debbio chiudendo il confronto.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.