Mes, il Movimento 5 Stelle contro Le Maire e Pd: “Finche siamo in maggioranza, non si fa. No a manovre di palazzo”

Loading...

Sul Mes il ministro francese Bruno Le Maire riesce a rimettere d’accordo Matteo Salvini e il Movimento 5 Stelle. Il ministro delle Finanze di Emmanuel Macron a Roma per incontrare i colleghi italiani Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli, ha invitato il nostro governo a dire sì al Mes: “È essenziale che la riforma sia definitivamente adottata e ratificata” dall’Italia. “La situazione migliorerà dal punto di vista sanitario ed economico ma la nostra responsabilità è anche anticipare nuovi choc”, ha spiegato a Repubblica. Reazione stizzita da parte del primo partito in Parlamento e colonna portante della maggioranza: “Finché c’è il Movimento 5 Stelle in maggioranza il Mes non sarà usato. Sentiremo l’informativa di Gualtieri sulla riforma dello strumento in sede europea e faremo i nostri rilievi. Non consentiremo ipoteche sui nostri figli e non accetteremo operazioni di palazzo”, recita il profilo ufficiale del M5s su Facebook.

Loading...

Parole forse ancora più dure di quelle di Salvini: “Chiedo ai ministri francesi che vengono in visita in Italia di occuparsi di Francia e non spiegare agli italiani come dobbiamo vivere in Italia – ha attaccato il leader della Lega a Omnibus su La7 -. Leggo che c’è un ministro francese che dice che dobbiamo usare il Mes, ma se dobbiamo farlo per aiutare le banche francesi possiamo anche evitare di farlo. Non penso che gli italiani, quando vanno in Francia, diano lezioni di buona amministrazione ai francesi”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.