Per gli scafisti non c’è Dpcm che tenga: natante con 28 “naufraghi” trainato a Gallipoli dalla Guardia Costiera

Loading...

Un gruppo di 28 migranti è stato individuato nel pomeriggio da mezzi navali della Guardia di finanza a bordo di una imbarcazione sulla costa di Santa Caterina, marina di Nardò, in provincia di Lecce. Si tratta di 11 persone iraniane e 17 irachene. Nel gruppo è presente anche un nucleo familiare composto da tre donne, una delle quali minorenne, e altri due minorenni maschi.

Loading...

Il natante, con l’ausilio dei mezzi della Capitaneria, è stato trainato nel vicino porto di Gallipoli. Da quanto hanno riferito agli inquirenti, i migranti sarebbero partiti sei giorni fa dalla Turchia. Prima che venissero intercettati sarebbero stati abbandonati al largo dai due scafisti a bordo. Due uomini, rintracciati a terra con gli indumenti bagnati, sono stati ricoverati in ospedale per ipotermia. Ultimate le procedure sanitarie e di identificazione, i migranti sono stati condotti al centro di accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

Leggi la notizia su La Gazzetta Del Mezzogiorno

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.