Matteo Bassetti, coronavirus e lockdown: “Ahimè, l’unico modo per evitarlo”. Il divieto di uscita di casa per gli over 65

Loading...

“Ahimè potrebbe essere una soluzione”. Matteo Bassetti, intervistato a Un giorno d pecora su Rai Radiouno, ammette che una misura estrema per arginare la seconda ondata di coronavirus c’è. Né coprifuoco né lockdown. Più semplicemente, il “divieto di uscita per le persone oltre una certa età”. “Questa malattia colpisce particolarmente le persone anziane e fragili”, sottolinea il direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, a lungo inserito follemente dai “terroristi” del virus tra i “negazionisti”. “Oggi c’è già una campagna vaccinale per gli over 65, per le persone immunodepresse e con malattie respiratorie: queste sono le persone a cui dovrebbe indirizzarsi” l’isolamento “selettivo”. Tenere in casa chi ha più di 65 anni, in caso di fallimento del coprifuoco, conclude Bassetti, “potrebbe esser una soluzione per evitare la chiusura totale”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.