Londra, attivisti vegani tentano protesta ma i macellai li prendono a calci (Video)

Loading...

Alcuni attivisti vegani hanno rimediato una sonora figura barbina quando hanno cercato di introdursi nel mercato della carne di Londra e sono stati scacciati rudemente dai macellai furiosi. La proposta che ha coinvolto membri del gruppo Direct Action Everywhere (DxE) si è svolta allo Smithfield Market, preso di mira lo scorso anno dagli attivisti di Animal Rebellion.

I macellai non l’hanno presa bene

Il gruppo sostiene che i macellai “hanno gettato loro uova e parti di animali congelati” durante l’alterco a Farringdon. In un video, i manifestanti affermano di essere “semplicemente in difesa dei diritti degli animali” prima di essere cacciati dal mercato, che ha una storia di circa 900 anni, dai macellai vestiti di camice bianco che evidentemente non avevano voglia di stare dietro alle loro beghe in orario di lavoro.

Loading...

I vegani: “Sono stati violenti”

Il filmato è stato pubblicato online dal gruppo DxE, che ha detto su Facebook: “I macellai dello Smithfield Market nella città di Londra scacciano via violentemente attivisti pacifici che stanno semplicemente difendendo per i diritti degli animali. “Non ci tireremo indietro finché gli omicidi non fermeranno Smithfield Market!” rivendicano poi gli animalisti. I manifestanti hanno aggiunto: “Ma cosa ci si può aspettare da persone a cui piace fare a pezzi i corpi”. Appunto, forse era meglio non sfidarli.

https://www.dailymail.co.uk/embed/video/2268868.html

“Presi a calci e pugni”

I membri del gruppo affermano di essere stati spruzzati con acqua ghiacciata, presi a calci e pugni. Nella clip, si sentono le sirene in sottofondo e improvvisamente un uomo viene mandato a gambe all’aria sul pavimento dello storico mercato della carne. La persona che filma viene quindi avvicinata da uno degli uomini in bianco, presumibilmente un macellaio, che dice loro di interrompere le riprese. Lo stesso gruppo di attivisti, in precedenza, aveva fatto irruzione in un McDonald’s mentre indossava maschere da maiale e da pollo prima di spruzzare sangue finto sul pavimento. L’anno scorso, un cliente di Pizza Express ha preso a pugni in faccia un’attivista vegana dopo che il gruppo aveva preso d’assalto una filiale del ristorante a Brighton.

Ilaria Paoletti

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.