Tasse, in arrivo dall’Ue una nuova stangata: ecco dove colpirà. Baldassarre: “Votata da Pd e M5S”

Loading...

“L’Ue si conferma il primo nemico delle tasche dei cittadini. In una direttiva sulla Politica Commerciale Comune, che nulla aveva a che fare con questioni fiscali, la maggioranza ha inserito un articolo che impone l’ennesimo fardello sulle spalle dei lavoratori”. A denunciarlo è l’europarlamentare della Lega, Simona Baldassarre, illustrando le nuove tasse che arriveranno grazie a questa mossa dell’Ue.

Loading...

Ecco dove colpiranno le nuove tasse Ue

“Al paragrafo 68 si prevede che la Commissione e il Consiglio Ue abbiano il potere di imporre nuove tasse per il finanziamento delle cosiddette ‘risorse proprie’. Particolarmente vessatorie – spiega l’eurodeputata – saranno la tassa sulle emissioni di carbonio, che inciderà su ogni pieno delle auto degli italiani; quella sulle transazioni finanziarie, che graverà su ogni pagamento effettuato dai cittadini; quella sulla plastica, che colpirà sia le aziende che i consumatori”.

Baldassarre: “Pd e M5S hanno votato a favore”

“Pd e M5S – prosegue Baldassarre – non hanno esitato a votare a favore. Tutti grandi esperti nel gioco delle tre carte: mentre da un lato annunciano grandi finanziamenti, dall’altro – conclude – non si fanno problemi a imporre nuove tasse europee”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.