Vanno in monopattino, multati a soli 4 e 6 anni: “Intralciano il traffico”

Loading...

Andavano in monopattino e per questo sono stati multati. Chi sono gli impavidi trasgressori? Due bimbi di 4 e 6 anni che sono stati sanzionati con una multa di 121 euro dai vigili urbani di Leni, piccolo comune dell’isola di Salina (Eolie), per ”intralcio al traffico”.

La vicenda

Sono tempi difficili, persino se sei un bambino e te la spassi a bordo di un monopattino per qualche ora. In questo caso, a dire il vero, si tratta di due cuginetti, l’uno 4 e l’altro 6 anni, che hanno dovuto arrestare la corsa a bordo del veicolo – il classico giocatollo a rotelle, in realtà – perchè ”intralciavano il traffico”. O, almeno, questo è quanto avrebbe rilevato il vigile che ha staccato la multa recapitata a mamma e papà: 121 euro da versare il prima possibile. E così è stato. Le famiglie dei ragazzini, entrambi figli di rinomati imprenditori di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno provveduto tempestivamente a sanare la sanzione non senza, però, storcere prima il naso. Stando a quanto racconta Il Messaggero, la madre di uno dei due bimbi, Paola di Donato, è consigliere comunale d’opposizione. Un caso? ”Nessuna ripicca politica – assicura il sindaco di Leni, Giacomo Montecristo – Bisogna educare i figli a parcheggiare la bici”. E se le regole sono tali per definizione, allora, valgono sia per grandi che per piccini.

Loading...

“A Milano multe più severe”

La questione dei monopattini, specie quelli elettrici, è ben più seria e articolata di quanto possa sembrare. Lo sa bene il sindaco di Milano Beppe Sala a cui la faccenda sta particolarmente a cuore. Se lo scorso maggio ne aveva incentivato l’acquisto con il ”bonus’‘ ora frena gli entusiasmi ricordando ai bikers che vi sono multe salatissime per chi non rispetta il codice della strada. ”Se i numeri dei monopattini sono oltre il consentito, – come riferisce un’indagine della Procura di Milano – è una cosa grave. Per cui suggerirei di togliere immediatamente l’autorizzazione a chi ha messo in giro più monopattini del previsto “, ha spiegato Sala, a margine della festa della Polizia locale. “Siamo disponibili a collaborare, ma poi rimango della mia idea: i monopattini possono essere uno strumento utile in un momento del genere, ma va fatta ancora vigilanza e osservazione prima di allargare le autorizzazioni – ha aggiunto -. Rimane anche il fatto che, paradossalmente, se noi non autorizzassimo le società che hanno in gestione le flotte dei monopattini e i cittadini se li comprassero da soli, saremmo punto e a capo. Quindi non bisogna concentrarsi solo sui monopattini delle flotte, ma dobbiamo essere più attenti in generale sulla gestione dei monopattini”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.