Alice Brignoli arrestata in Siria per terrorismo: l’italiana e il marito addestravano i figli a combattere la Jihad

Loading...

Arrestata dai carabinieri del Ros Alice Brignoli, cittadina italiana indagata per il delitto di associazione con finalità di terrorismo internazionale. La donna è stata localizzata in Siria dove lei e il marito, Mohamed Koraichi, si erano recati assieme ai figli fopo aver lasciato la loro casa in provincia di Lecco. La coppia aveva infatti raggiunto lo Stato Islamico, dove l’uomo dopo aver frequentato dei corsi di addestramento, aveva preso parte a delle operazioni militari del Califfato, rendendosi anche disponibile al martirio. La donna invece aveva ricoperto un ruolo attivo nell’istruzione dei figli di 6, 4 e 2 anni alla causa del jihad.

Loading...

Il provvedimento cautelare nei confronti di Alice Brignoli è stato emesso dal Gip di Milano su richiesta della Sezione Distrettuale Antiterrorismo della Procura della Repubblica meneghina. “Il marito invece è morto – rivela il pm Alberto Nobili, responsabile dalla sezione distrettuale anti-terrorismo della Procura di Milano – lo scorso settembre, non in combattimento, ma per un’infezione intestinale”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.