Matteo Salvini contro Tridico per l’aumento di stipendio: “Paga i cassaintegrati, poi chiedi scusa e dimettiti”

Loading...

Intollerabile. Matteo Salvini interviene sul caso di Pasquale Tridico con veemenza. Al presidente dell’Inps, secondo quanto riportato da Repubblica, è stato aumentato lo stipendio annuale da 62mila a 150mila euro, con decreto firmato dal ministro del Lavoro Nunzia Catalfo in estate (“sperando che nessuno se ne accorgesse”, sottolinea il quotidiano), con tanto di valore retroattivo a partire dal giorno del suo insediamento. Quasi un golpe, sicuramente una furbata che potrebbe diventare però un boomerang per il già traballante responsabile delle pensioni italiane, colonna grillina e papà del reddito di cittadinanza.

Loading...

Da mesi il leader della Lega ha lanciato la campagna per cacciarlo, in concomitanza anche con lo scandalo dei furbetti Inps e le erogazioni allegre sia del reddito di cittadinanza a chi non ne aveva reale diritto sia dei bonus da 600 euro per la crisi legata al coronavirus. “Invece di aumentarsi lo stipendio – scrive su Facebook Salvini -, prima paghi la cassa integrazione alle centinaia di migliaia di lavoratori che la aspettano da mesi, poi chieda scusa e si dimetta”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.