Clandestino semi-nudo in stazione con le mani nella biancheria. Invitato a vestirsi dice: «Faccio come voglio» (video)

Loading...

Roma, Stazione Termini. Un clandestino semi-nudo, sdraiato in terra in un punto di grande passaggio, si mostra a donne e bambini mentre fa come se stesse nella privacy della sua camera da letto. Peccato che la sua stanza sia a cielo aperto. Che lo spettacolo che mostra non è edificante. E che non tutti tra i passanti sono disposti ad accettare di buon grado quelle scene di ordinario degrado. Immortalate in un telefonino e denunciate via social.

Clandestino semi-nudo in stazione davanti donne e bambini

«Lui dorme nudo a Termini… Fino a 2 minuti fa aveva le mani nella biancheria». Un passante fra i tanti non ci sta: e chiama le forze dell’ordine. Non prima di aver invitato l’immigrato a rivestirsi, in considerazione che quello in cui giace è un tratto dello scalo ferroviario in cui passano donne e bambini. La risposta dello straniero è inequivocabile: «È casa mia, faccio come voglio. E ora voglio dormire»… Il volenteroso romano di passaggio non si dà per vinto. E insiste: «Te la metti la maglietta almeno»? Altra garbata richiesta. Altra risposta negativa: «No – replica il clandestino – ho troppo caldo». Niente da fare. E come può accadere in questi casi, al danno dell’offesa, si aggiunge anche la beffa degli immancabili buonisti di turno.

Loading...

Invitato a vestirsi risponde: «È casa mia, faccio come voglio»

Anche stavolta, infatti, una solerte signora di passaggio a sua volta per la Stazione Termini, guarda e passa oltre. Non prima di aver esortato il volenteroso cittadino romano a non intervenire ulteriormente. «Ma è mezzo nudo: ho solo gentilmente chiesto che si vesta», prova a controbattere l’uomo all’accogliente signora che vuole chiudere un occhio. Ma lei imperterrita: «Lo può fare. È un suo diritto»… «Dormire nudo in piazza dei Cinquecento signora. Ma da dove venite dai centri sociali? Voi siete quelli che rovinano l’Italia»? Insiste l’uomo. La buonista di turno, al quel punto, volta le spalle e di allontana…

In basso, il video del clandestino semi-nudo a Stazione Termini postato su Twitter dal sito RadioSavana

Roma Termini, clandestino sdraiato per terra mezzo nudo si tocca le parti intime davanti a donne e bambini: “È casa mia, faccio come voglio.” Alcuni passanti di sinistra lo giustificano: “Lo può fare, è un suo diritto.” Credito Simone Carabella. #risorseINPS #RadioSavana pic.twitter.com/lKsPIOjsE9

— RadioSavana (@RadioSavana) September 22, 2020

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.