Napoli: africano tenta di violentare una donna in metro e la insegue nudo in strada

Loading...

L’ha aggredita all’interno della stazione della metropolitana e poi l’ha inseguita in strada, nudo. A salvare la donna è stata una pattuglia della polizia in servizio per i controlli di routine. È successo a Napoli, nella zona della metro di piazza Bovio. L’uomo, un africano di 27 anni, è stato arrestato.

Loading...

L’africano nudo segue la donna in strada

Il 27enne, originario della Costa d’Avorio, ha aggredito la ragazza all’interno della stazione “Università” e, quando la vittima è riuscita a scappare in strada, ha continuato a inseguirla, benché fosse nudo. E benché fosse pieno giorno e vi fossero diversi passanti: l’aggressione infatti si è verificata ieri pomeriggio.

L’intervento della polizia e la resistenza agli agenti

La vittima alla fine è stata messa in salvo da una pattuglia dell’ufficio prevenzione generale che passava lì perché impegnata in un normale controllo del territorio. Gli agenti hanno notato la donna correre sconvolta e con gli abiti strappati e immediatamente sono intervenuti per bloccare l’africano, che la rincorreva nudo. L’arresto dell’uomo, però, non è stato affatto facile. L’ivoriano infatti ha reagito, scatenando una colluttazione con i poliziotti che infine sono riusciti ad arrestarlo con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.